Fasano (Br).Giornata Nazionale della Donazione di Organi e Tessuti, si colora di bianco e rosso Palazzo di Città

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con i volontari del gruppo comunale Aido di Fasano, partecipano alla celebrazione del la Giornata Nazionale della Donazione di Organi e Tessuti 2021 con l’iniziativa “Aido chiama Ruffini Dona”.

«Come consigliera comunale insieme con la collega Dominga Marzulli – spiega Emanuela Della Campa, consigliera comunale e vicepresidente Aido Fasano – ci siamo fatte promotrici di questa iniziativa che ci vede entrambe coinvolte anche in qualità di vicepresidenti del gruppo comunale Aido di Fasano. Mai come ora, in un momento storico così difficile, è necessario  comprendere l’importanza della donazione degli organi, tessuti e cellule. Salvare vite umane è la frase che da più di un anno assilla le nostre menti, come obiettivo generale. Allo stesso modo possiamo contribuire con uno o più Doni post mortem per dare possibilità di vita a chi la sta perdendo. L’amministrazione comunale di Fasano ha il dovere di diffondere questo messaggio,  favorire le adesioni all’Aido e patrocinare eventi del genere. Illuminiamo il Palazzo di Città e i nostri Cuori».

«Per tutti coloro che attendono una nuova vita. – commenta il consigliere comunale Dominga Marzulli, vicepresidente Aido Fasano – Per combattere le restrizioni culturali e riportare la nostra nazione, soprattutto le regioni del sud, nella media Europea dei consensi. Dai il tuo valore ad un “SI”.

Grazie ad un sì di quel qualcuno che 9 anni fa la piccola Erica è tornata a vivere!».

Per tutto il weekend del 10 e 11 aprile, Palazzo di Città resterà quindi illuminato con i colori propri del simbolo dell’Aido, rosso e bianco, per sensibilizzare la cittadinanza sulla donazione di organi e tessuti.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.