GIAFFREDA (APULIA DIAGNOSTIC): NOI GRANDI PASSI IN AVANTI, MA SPIACE CONSTATARE L’ASSENZA DELLA REGIONE E DELL’ASL DI BRINDISI

A margine della presentazione della partnership che l’Apulia Diagnostic di Mesagne ha avviato con l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano (con la presenza del prof. Paolo Veronesi, direttore del Programma Senologia), l’amministratore delegato di Apulia Diagnostic, dr. Stefano Luca Giaffreda, ha sottolineato la grande soddisfazione della società per il risultato conseguito attraverso l’avvio di una collaborazione che consente alla struttura di spingersi ben oltre i confini regionali.

“Dobbiamo constatare con rammarico, però – ha affermato il dr. Giaffreda – la perdurante mancanza di attenzioni da parte della Regione Puglia e dell’Asl di Brindisi nei confronti del ‘progetto-Apulia Diagnostic’ e quindi di un sicuro punto di riferimento della sanità privata del territorio. Questo, ovviamente, non fermerà i nostri programmi di crescita, anche se confermiamo la piena disponibilità ad avviare finalmente una buona e sana collaborazione con l’ente regionale e con la stessa Asl, con l’obiettivo di migliorare l’offerta sanitaria al servizio dei cittadini”.

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.