Francavilla Fontana (Br).Manifestazione 1 Maggio

L’Italia Si Cura con il Lavoro, è questo lo slogan scelto dalle organizzazioni sindacali CGIL CISL UIL per la Festa dei Lavoratori 2021.

Francavilla Fontana celebrerà questa ricorrenza sabato 1 maggio alle ore 10.30 con una sobria cerimonia a Castello Imperiali.

Quest’anno la Festa dei Lavoratori assume un significato particolare. A poche decine di metri dal luogo in cui con i Sindacati celebreremo questa ricorrenza – spiega il Sindaco Antonello Denuzzo – decine di operatori potranno tornare a svolgere il proprio lavoro nel mercato settimanale. Più in generale, con le riaperture delle attività, possiamo dire che festeggeremo il lavoro con il lavoro.

La cerimonia, che si svolgerà nel rispetto delle norme per il contenimento del contagio, affronterà il tema dei diritti nel rinnovato scenario economico-sociale generato dalla pandemia.

In apertura una rappresentanza di lavoratrici e lavoratori racconterà le difficoltà, le paure e le incertezze di questi lunghi mesi di emergenza sanitaria.

Dopo queste testimonianze, sono previsti gli interventi del Sindaco Antonello Denuzzo, del Segretario Territoriale CISL Taranto Brindisi Antonio Baldassarre e del Segretario Generale CGIL Brindisi Antonio Macchia.

Modererà l’incontro la Vice Sindaca Maria Passaro.

La partecipazione alla manifestazione sarà consentita nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale, pertanto l’ingresso all’atrio del castello potrà subire delle limitazioni.

Sarà possibile seguire la cerimonia in diretta facebook sulla pagina istituzionale del Comune di Francavilla Fontana.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.