EUROPA VERDE PROVINCIALE DI BRINDISI:Vaccino anti-Covid: fragili, over 70 e over 60 ancora in attesa di somministrazione

Apprendiamo con soddisfazione dalla Regione e dalle ASL che la Puglia è al 96,1% (dato del 12 maggio scorso) delle somministrazioni delle dosi di vaccino ricevute, un risultato che la pone tra le prime nella graduatoria delle Regioni. È noto che sono in corso le prenotazioni delle categorie over 50, mentre da lunedì 17 maggio si apriranno le prenotazioni per la fascia degli over 40.


Lieti del balzo in avanti delle vaccinazioni, non possiamo però ignorare chi al momento sembra rimasto indietro. Un numero di cittadini di età superiore ai 60 anni e finanche ancora cittadini di età superiore ai 70 anni, presentatisi con prenotazione presso gli hub vaccinali della provincia a metà aprile, sono ancora in attesa di chiamata dall’ASL per la somministrazione dei vaccini Pfizer o Moderna, indisponibili al momento dell’accadimento dei fatti. Si tratta di utenti con patologie incompatibili con la somministrazione di altre tipologie di vaccino e il cui medico curante non ha dato disponibilità per aderire alla campagna di vaccinazione. Un discorso a parte, poi, meritano molti cittadini fragili, soprattutto appartenenti alle fasce più giovani, di cui ancora non si sa nulla circa il piano vaccinale che li riguarda direttamente, se non per il fatto che devono aspettare che si aprano le finestre di prenotazione per le rispettive classi di età di appartenenza.

Chiediamo pertanto all’ASL di Brindisi di dare assoluta priorità ai soggetti di cui sopra. Chiediamo, inoltre, un resoconto circa il numero di persone attualmente nella condizione in oggetto per singolo Comune della provincia e invitiamo, di conseguenza, i Sindaci a farsi portavoce verso le istituzioni preposte a tutela del diritto alla salute, previsto dalla carta costituzione, dei rispettivi concittadini interessati dal problema affinché non restino ulteriormente indietro.

EUROPA VERDE PROVINCIALE DI BRINDISI


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.