A Fasano, dal 8 giugno l’11ª Stagione musicale dell’Accademia dei Cameristi

Sarà inaugurata martedì, 8 giugno presso il Chiostro dei Minori Osservanti  la XI Stagione musicale dell’Accademia dei Cameristi, realizzata con il sostegno del Comune di Fasano, del Ministero della Cultura e della Regione Puglia – Assessorato all’Industria Creativa.

In un momento così difficile socialmente, la 11ª stagione mantiene tutti i consueti appuntamenti, anche attraverso la riprogrammazione dei concerti saltati, al fine di riaffermare la capacità della musica di agire da collante sociale e di veicolare un messaggio di fiducia. D’altra parte, l’Accademia è da sempre luogo privilegiato di incontro tra i migliori cameristi non solo italiani, è dialogo transgenerazionale, è fucina di creazione di nuovi progetti artistici spesso destinati ad essere replicati all’estero.

Otto gli appuntamenti con il grande repertorio cameristico, da martedì  8 giugno a lunedì 27 settembre, affidati a musicisti di fama internazionale (Francesco Dillon, Sara Allegretta, Matteo Fossi, Emanuele Torquati, Edoardo Zosi, ecc.) e giovani talenti pugliesi, italiani e stranieri. 

Come è consuetudine, i programmi sono stati concepiti secondo un tracciato parallelo, modellato cioè sia sulle grandi opere del  repertorio, sia sui tanti capolavori caduti in oblio, quindi, per citarne alcuni, il Trio op 50 di Tchaikowski e il Quintetto op 89 di Fauré, ma anche la rara Suite op 81ª “La création du monde” di Milhaudo il Trio in do maggiore di Berwald. Merita una citazione particolare il programma in calendario il 13 settembre “Intonare Dante: l’universo dantesco in musica” che intende celebrare il poeta a 700 anni dalla morte attraverso l’ascolto di rari brani vocali da camera intervallati da composizioni strumentali,  e che sarà replicato a Parigi, Strasburgo e Montrèal.

«Anche quest’anno, grazie della preziosa collaborazione con L’Accademia dei Cameristi che ringrazio – spiega l’assessore alla Cultura Cinzia Caroli –   siamo pronti con un nuovo cartellone di grande pregio artistico. Si esibiranno per noi musicisti di fama internazionale che siamo veramente onorati di ospitare in città. Non mancherà un riferimento a Dante con un concerto dedicato, si esibirà un soprano accompagnato dal pianoforte. La location concordata è quella del Chiostro dei Minori Osservanti: un luogo estremamente suggestivo a mio avviso, dall’ottima acustica e perfetto per questo tipo di proposte musicali. Sono estremamente orgogliosa di poter collaborare ancora con la prof.ssa Alfino e con L’Accademia, so che a Fasano si sentono sempre ben accolti e che hanno piacere ad esibirsi qui da noi e questo mi fa davvero piacere. 

I prezzi per accedere ai concerti sono accessibilissimi, direi simbolici, un occhio di riguardo è rivolto come di consueto ai giovanissimi. Dunque appuntamento a martedì 8 giugno con il primo concerto. 

Concludo affermando con  forza e convinzione  che la musica è bellezza e che sarà sempre e comunque la bellezza a salvare il mondo e tutti noi».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.