GRANDE VITTORIA DELLA FP CGIL GLI OSS PRECARI RICEVERANNO UN CONTRATTO STABILE

La FP CGIL rivendica la grande vittoria sindacale e sociale.  I 141 OSS mandati a casa in piena pandemia, riceveranno un contratto stabile.

La dura battaglia per rivendicare il diritto al lavoro è sta vinta. Questo risultato è frutto della coerenza di tutta l’organizzazione, che ha sostenuto una linea sindacale in difesa e a sostegno dell’occupazione e dei diritti di tutti i lavoratori.

Tutto ciò, si è realizzato grazie al contributo dinamico di tutta la FP CGIL, nonostante il grave periodo di crisi economica, aggravata ancor di più dall’emergenza COVID.

Tutti gli Operatori Socio Sanitari (OSS), assunti mediante l’utilizzo della graduatoria dell’avviso pubblico, approvata deliberazione D.G. ASL BR n. 985 del 07/04/2009 parzialmente rettificata dalla deliberazione D.G. n. 3155 del 29/10/2009, il cui contratto è scaduto il 31/01/2021, per incarichi a tempo indeterminato di “pulitore” da instaurarsi con ditta esterna aggiudicatrice del servizio di pulizie.

Un contratto stabile e la garanzia di un lavoro sicuro  è stato il traguardo che ci eravamo prefissi insieme ai lavoratori. 

La battaglia ha visto una partecipazione altissima delle lavoratrici e dei lavoratori, che ci  hanno seguito e supportato. La FP CGIL si conferma essere ancora una volta centrale: un baluardo di unità del mondo del lavoro. Una vittoria importante, quella della Funzione Pubblica Cgil e della Cgil tutta, frutto dell’impegno delle delegate e dei delegati e di tante iniziative nei luoghi di lavoro, sui tavoli locali e Regionali. .


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.