Legambiente Brindisi:spostata l’organizzazione di “Spiagge Pulite” a domenica 6 giugno

In occasione della giornata mondiale dell’ambiente (5 giugno) Legambiente ha deciso  di spostare l’organizzazione di “Spiagge Pulite” a domenica 6 giugno nel Parco Saline  Punta della Contessa, alle ore 10. 

Da molti anni Legambiente si occupa della tutela e della valorizzazione di un parco che  ha resistito nel corso degli anni a continue aggressioni umane, quali quelle prodotte  dagli insediamenti industriali del petrolchimico e della centrale Brindisi sud, dalla  discarica Micorosa, dallo smaltimento di rifiuti e dalla frattura profonda creata  dall’asse attrezzato di trasporto del carbone. 

In tali condizioni è straordinario il fatto che le aree SIC e ZPS abbiano avuto una  grande capacità di rigenerazione testimoniata dalla biodiversità vegetale ed animale  presente. Legambiente ha realizzato campi di volontariato, campagne di avvistamento  incendi e, d’intesa con docenti e studenti di scuole medie superiori di Brindisi, una  bozza di piano di rigenerazione che prevede la suddivisione in una zona A di riserva  integrale, una zona B a riserva orientata, includendo le aree agricole, e una zona C  dislocata oltre la strada litoranea e destinata ai servizi che include il centro visite  ubicato nella storica Masseria Villanova. 

Purtroppo, la Masseria Villanova, restaurata con ingenti fondi pubblici, è stata  devastata dai vandali e il parco non ha una effettiva gestione. La Masseria avrebbe  potuto essere il centro di quella proposta di programma sui parchi “Brindisi Natura”  presentata da Legambiente e sostenuta da Federparchi anche attraverso l’incontro che  il suo presidente nazionale ha avuto con il sindaco di Brindisi nell’ottobre 2019. 

All’iniziativa parteciperanno l’assessore regionale all’Ambiente e urbanistica Maria  Grazia Maraschio, il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi e l’assessore con delega ai  parchi e aree verdi del Comune di Brindisi Oreste Pinto e la dottoressa Paola Pino  D’Astore oltre a rappresentanti di associazioni quali Giovani Croce Rossa Italiana, 

Italia Nostra, Forum ambiente salute e sviluppo, No al carbone, ovviamente  garantendo il rispetto delle disposizioni derivanti dalle norme contro la pandemia da  Covid 19. 

Si allega una sintesi della proposta di costituzione del Ente parco “Brindisi Natura” più  volte inviata all’Amministrazione comunale e che sarà anche oggetto della discussione  per l’iniziativa convocata dall’Amministrazione comunale il giorno 5 giugno 2021  presso il Parco Cillarese. 

Dr. Doretto Marinazzo 

Il Presidente del circolo “Tonino Di Giulio” 

Legambiente Brindisi


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.