Saponaro (Dir.TRCB).POLITICA : LA SETTIMANA DEI LEADER

 Mentre  il premier Mario Draghi continua imperterrito , insieme ad alcuni ministri e al  generrale Figliolo  , l’azione di governo e di contrato al cobid-19  ,  gli esponenti massimi delle  forze politiche  sbraitano perchè  non sono ascoltati come vorrebbero così come erano abituiati . Errico Letta il nuovo segretario del PD avverte di essere  in disaccordo su alcuni temi ( licenziamenti , giustizia e risorse UE  ) ma   soprattutto sulla presenza nella  maggioranza della Lega di Salvini ,   però  , dato il particolare momento ,  continua ad  appoggiare il governo . 

Letta  inoltre  puntualizza che il PD pur alleato con il M5S è tuttavia  molto diverso  “”  abbiamo il ruolo di protagonisti  e pretendiamo di  partecipare  alla ripresa del Paese “”  
Non  tarda a farsi sentire  l’ex premier Guseppe Conte , ormai diventato capo del M5S , avvertendo  che  appena viene ufficializzato  ,  farà sentire la sua voce e il suo peso pur mantenendo l’asse  PD -M5S – INSOMMA minacce , contestazioni  ,  ma ubbidienti alla politica di Draghi – Favorevole è la posizione della Lega  nei confrondi dell’attuale maggioranza    anche se  su alcuni ddl  Salvini esprime lieve dissenso  . Quesa  situazione  viene contrastata da Giorgia Meloni leader di FdI , esponente dell’estrema destra ,   rimanendo l’unica forza polòitica  avversaria , totalmente ,  al governo Draghi  ,  separandosi così da gruppo di destra  , forte del successo popolare che ha portato il suo partito a quasi il 20 % di consensi.

A questo  punto  si apre  la lotta  per la leadership del centro destra  non solo in Italia ma  anche in Europa  dove il maxi gruppo  rischia  di dividersi e di frantumarsi.
In questa situazione appare ridotta e sfumata la Forza di Berlusconi ormai ridotta a una piccolissima presenza nel contesto della grande politica  Italiana.
Ormai  la grandeur  di Forza Italia fa parte del passato.

 

Tonino Saponaro


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.