«Teatro sotto le stelle», ecco la rassegna teatrale di «Wow! Fasano»

In programma cinque spettacoli al Minareto in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Zaccaria: «Con il teatro all’aperto valorizziamo i luoghi più caratteristici del nostro territorio in uno scambio di bellezza e di unicità»

Da Elio ad Alessio Boni e Omar Pedrini, passando per Sergio Rubini, Peppe Barra e Isa Danieli. Fasano fa «Wow» anche a teatro con la rassegna di prosa «Teatro sotto le stelle» realizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. 

Gli eventi rientrano nel cartellone estivo «Wow! Fasano», il programma di manifestazioni dell’amministrazione estiva che sarà presentato fra qualche giorno e che prevede oltre 100 appuntamenti con gli eventi di Locus Festival, Luce Festival, Fasanomusica, Bari in Jazz, Teatro Pubblico Pugliese e Cinema all’aperto. 

Ogni giorno d’estate sarà impreziosito da spettacoli, concerti, rappresentazioni nelle location più belle e caratteristiche. Piazza Ciaia, il parco archeologico di Egnazia, le marine di Savelletri e Torre Canne: tutto il territorio di Fasano sarà palcoscenico di artisti e spettacoli di altissimo livello. 

La rassegna teatrale si svolgerà all’aperto, al Minareto di Selva. 

Si parte il 22 luglio con «Ci vuole orecchio», Elio canta e recita Enzo Jannacci. Si prosegue il 30 luglio con Sergio Rubini in «Ristrutturazione». 

Ad agosto sono previsti 3 appuntamenti. Apre Peppe Barra con «Non c’è niente da ridere» (5 agosto), si prosegue il 24 agosto con Isa Danieli in «Raccontami» e chiude la coppia Alessio Boni e Omar Pedrini in «66/67», il 31 agosto. 

Per info e biglietti www.teatropubblicopugliese.it 

«La rassegna teatrale, recuperando gli spettacoli sospesi durante la stagione invernale a causa del Covid, è una ulteriore perla di un cartellone ricchissimo di eventi che non sono stati ancora tutti svelati e che presenteremo in via definitiva nei prossimi giorni – dice il sindaco Francesco Zaccaria –. Gli spettacoli proposti sono di assoluto valore con artisti amatissimi dal pubblico e di talento e professionalità indiscusse. Abbiamo scelto la formula del teatro all’aperto al Minareto per valorizzare i luoghi più belli del nostro territorio attraverso spettacoli di livello altissimo che saranno incastonati nella bellezza di uno scenario incantevole e quindi la loro qualità sarà ulteriormente valorizzata. La rassegna arricchisce un cartellone già ricco di eventi e adatti a qualsiasi tipo di pubblico e fascia d’età per una stagione di ripresa e di rilancio di tutto il nostro territorio e delle nostre strutture ricettive, ristorative e turistiche»

Tra gli altri eventi già svelati ci sono gli spettacoli di Fasanomusica con l’appuntamento clou del concerto di Roberto Vecchioni e l’Orchestra della Magna Grecia (18 luglio), Gianna Nannini (23 luglio), Colapesce e Dimartino (7 agosto), Diodato (8 agosto), Willie Peyote (17 agosto), Samuele Bersani (18 agosto), Roy Paci (12 settembre). 

E non finisce qui: altri eventi saranno svelati nei prossimi giorni.

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.