BRINDISI. Temporizzazione semaforica del sottopasso di via Materdomini.Miglioramento fascia mattutina ma peggioramento pomeridiana/serale

A seguito della modifica della temporizzazione semaforica del sottopasso di via Materdomini, ci  permettiamo di far notare all’amministrazione comunale si un discreto miglioramento soprattutto nella  fascia mattutina ma un peggioramento nella fascia pomeridiana/serale. 

In particolare, il lavoro andrebbe ottimizzato nella fascia oraria che va dalle 16:30 alle 21:00 che è troppo  estesa in direzione casale e che sta creando code mai viste in precedenza. Tutto questo a discapito di chi  deve raggiungere il mare o semplicemente rientrare nella propria abitazione.  

Infatti il rientro da mare si riduce ad un arco temporale inferiore (come suggerimmo due anni addietro con  il relativo esito nel complesso positivo che riscontrammo) e l’estensione del verde da mare verso il casale,  andrebbe ridotto alle sole due ore di rientro: dalle 17:00 alle 19:00. 

Quindi, nella generalità del lavoro, il riscontro positivo in una certa percentuale lo riconosciamo, ma i 60  secondi di verde dalla sciaia verso il casale andrebbero ridotti nelle sole due ore indicate sopra. 

Rimane invariato il suggerimento a tutti i nostri concittadini di utilizzare via De Simone (ex IAM) per  raggiungere le località balneari, sia per una migliore viabilità, sia per risparmiare carburante (una velocità  costante fa consumare meno di un fermo/riavvio dell’auto in coda al semaforo).  

Per il resto, considerando l’attrattività della zona e l’imminente arrivo dei principali mesi turistici, sarebbe  un errore considerare come definitivo un lavoro che deve adattarsi alla mutevolezza della situazione e che  provvederemo a far notare per rendere la zona ad uso e consumo di tutti (residenti, concittadini, lavoratori  e turisti) 

IL COMITATO DI QUARTIERE SCIAIA MATERDOMINI


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.