San Pietro Vernotico (BR).OroNero: Pausa caffè in un “Triangolo” di storia

Ha riaperto le porte lo storico Bar che in paese tutti conoscono come “Il Bar della benzina”.

Fu negli anni ’60 che questo posto divenne un punto di riferimento per chi sostava, in quel largo piazzale antistante, già dalle prime luci dell’alba, e dopo un veloce caffè, partiva per una lunga e dura giornata di lavoro.

Ivan e Roberto ci hanno creduto fin dal primo momento e con tenacia ed entusiasmo hanno ridato vita ad un “triangolo” di storia ai confini del paese.

Vogliamo che OroNero torni ad essere un luogo di ritrovo, proprio come ai vecchi tempi, per una veloce colazione o per una pausa relax, dove professionalità, accoglienza e qualità siano al top;  grazie alla partneship con il sig. Antonio Catamo, proprietario dello storico conosciutissimo “caffè Alvino” di Lecce, che ha creduto da subito nel nostro progetto e che, con la sua maestria ed esperienza, ci permette di offrire nel nostro Bar il meglio della sua pasticceria”.

E’ così che oggi, dopo più di 60 anni, la storia ritorna e questa caffetteria continua a servire, coloro che si fermano in questo bellissimo posto, con il sorriso e la cordialità che contraddistingue tutto lo staff di OroNero.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.