Consorzio Albergatori Carovigno: “Dispiace per Pugliapromozione, ma Brindisi e la sua provincia esiste!”

“La vicenda dello spot di Pugliapromozione è l’ennesima mancanza di rispetto nei confronti di un territorio, quello della provincia di Brindisi”. 

E’ quanto afferma Enzo di Roma, presidente del Consorzio Albergatori di Carovigno, sull’assenza di immagini “brindisine” nello spot realizzato da Pugliapromozione per rilanciare il turismo nell’estate 2021. 

“Il video, pagato da tutti i pugliesi e, quindi anche dai brindisini – continua Enzo di Roma – fa il paio alla nomina, pur di tutto rispetto e senza nulla togliere alla persona, del nuovo Presidente del Consorzio di Torre Guaceto. Questa territorio è buono solo per essere colonizzato e depauperato. E’ ora che chi rappresenta il territorio brindisino a livello regionale, inizi ad alzare la voce anche per queste cose – conclude il presidente del Consorzio Albergatori di Carovigno – che possono sembrare futili, ma che, indirettamente, creano differenze tra cittadini e hanno ripercussioni economiche per il settore del turismo di questa provincia che non ha nulla da invidiare alle altre. Anzi.”. 

 

 
 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.