GRUPPO ARCHEO BRINDISI:”Viaggio nell’antica Brundisium” la visita guidata esperienziale tenutasi sabato 19 giugno 2021 ha registrato il tutto esaurito!!!!

 Un vero e proprio viaggio nel tempo nel quale, dopo aver ammirato le antichità romane custodite nel Museo Archeologico Ribezzo, i visitatori hanno ripercorso le strade dell’antica Brundisium e ammirato le importanti testimonianze della romanità sparse nella città:

le colonne del porto, il capitello originale ospitato nel palazzo Nervegna, i resti dell’acquedotto, per citarne alcune. Inoltre, in assoluta esclusiva, e per gentile concessione dei proprietari, i partecipanti hanno visitato la Casa del poeta Virgilio e un tratto di strada romana custodita nel salotto del B&B Regina Viarum.  La fedele ricostruzione storica messa in atto dai Rievocatori di Gruppo Archeo ha permesso ai partecipanti di vivere l’esperienza di spaccati di vita quotidiana degli antichi brindisini nel periodo romano imperiale.  La rievocazione si è svolta nel giardino del Bastione Carlo V (porta Mesagne) nell’ambito del progetto “Riusa Brindisi”. 

Ringraziamo: le guide turistiche abilitate alla professione dalla regione Puglia Danny Vitale e Antonella Romano, la direttrice e il personale del Museo Provinciale Ribezzo, la famiglia Nozzoli, Marco Cazzato, Il personale dell’Info Point Brindisi e dI San Giovanni al Sepolcro, il WWF, i Rievocatori del Gab (Marcella Elia, Max Abate, Valentina Taurisano, Rosanna Perchinenna, Daedalus- Daniele Andrioli).

 …e soprattutto i numerosi partecipanti che con il loro entusiasmo e apprezzamento da sempre spingono il gruppo archeo a proporre e replicare questi tour esperienziali.

La visita esperienziale verrà ripetuta ogni mese!

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.