BRINDISI.“GELATE 2017” – GUADALUPI: L’AGRICOLTURA E’ IN GINOCCHIO, MA IL COMUNE DI BRINDISI CONTINUA A TRATTENERE I SOLDI!

E’ davvero inspiegabile l’atteggiamento del Comune di Brindisi che, pur avendo ricevuto da tempo (dalla Regione Puglia) oltre un milione di euro destinato a risarcire chi aveva subito danni a causa della “gelata” del 2017, continua a trattenere queste risorse sul proprio conto corrente.

Tanti altri comuni, a differenza di quello di Brindisi, hanno provveduto da tempo ad effettuare i bonifici agli agricoltori interessati, mentre in questa città si continua ad anteporre le proprie inefficienze alle esigenze degli operatori economici. E tutto questo appare ancora più grave se si considera la crisi gravissima con cui sono chiamati a fare i conti gli agricoltori.
A questo punto spetta al Sindaco Riccardo Rossi fornire dei chiarimenti su ciò che è accaduto e garantire tempi certi per dar corso ai risarcimenti.

 

 
Pietro Guadalupi – ex Presidente del Consiglio Comunale di Brindisi


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.