Enav Brindisi – Tateo: “incomprensibile smantellare servizi di controllo, a rischio sicurezza dei nostri cieli e posti di lavoro”

 “La volontà da parte di Enav di riorganizzare l’ente e di fatto chiudere, tra gli altri, anche il Centro di Controllo d’Area di Brindisi è incomprensibile e soprattutto dannosa in ottica futura.

Oltre al fatto che nel 2019 era stato siglato un accordo sindacale, che ora nei fatti viene disatteso, occorre far presente che certe scelte a nostro modo di vedere mettono a rischio la sicurezza dei nostri cieli e soprattutto potrebbero causare la dispersione di esperienza e know-how importante degli addetti che da anni operano nella struttura di Brindisi. L’audizione alla Camera dell’AD di Enav, Paolo Simoni, è stata inoltre l’occasione per chiedere chiarimenti su un piano industriale ormai ritenuto vecchio poiché predisposto prima della pandemia da covid e dei suoi effetti. La Lega vigilerà e presenterà una risoluzione in commissione sull’argomento. Come tutte le istituzioni del territorio, anche noi faremo il possibile per preservare la sicurezza dei nostri cieli e le competenze degli addetti, in un periodo reso estremamente difficile dagli effetti della pandemia”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.