BRINDISI.Museo “F.Ribezzo” – Laboratori estivi e gratuiti per ragazzi

Proseguono con grande successo e partecipazione i laboratori gratuiti proposti dal “Museo Ribezzo” di Brindisi, diretto dall’arch.Emilia Mannozzi, e riservati agli alunni delle scuole elementari e medie, nell’ambito del progetto “Lo sport nel mondo antico.

Il gioco del puer romanus” e del progetto regionale “I Musei raccontano la Puglia”. Si tratta di percorsi ludico-culturali, con l’ausilio di linguaggi diversificati, che sono realizzati seguendo le norme di sicurezza sanitaria anti Covid 19.

Le attività hanno avuto inizio l’8 giugno e continueranno fino al 27 luglio, il martedì e il giovedì, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, per poi proseguire anche durante il prossimo anno scolastico. Ecco il programma e gli argomenti dei laboratori delle prossime settimane:

martedì 29 giugno: come giocavano i bambini nel periodo romano

giovedì 1 luglio:   letture animate con interazione lettore-ascoltatore

martedì 6 luglio:     come giocavano i bambini nel periodo romano

martedì 13 luglio:   come giocavano i bambini nel periodo romano

giovedì 15 luglio:    realizzazione partica di un  manufatto in argilla

martedì 20 luglio:   come giocavano i bambini nel periodo romano

martedì 27 luglio:   come giocavano i bambini nel periodo romano


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.