5 ore di ritardo per l’easyJet Brindisi Milano, 250€ per i passeggeri

Pesante ritardo di oltre 5 ore e per l’U22822 del 28 Giugno, ok al risarcimento.

5 ore e 40 minuti di ritardo per il volo easyJet U22822 Brindisi Milano del 28-6-2021. I passeggeri possono effettuare richiesta di compensazione pecuniaria ed ottenere 250 euro cadauno.

Enorme ritardo aereo segnalato ad Italia Rimborso, nota claim company italiana, dai passeggeri del volo Brindisi-Milano Malpensa di ieri, lunedì 28/06/2021, operato dalla compagnia britannica easyJet.

Ci riferiamo al volo in ritardo U22822 delle ore 17:50 che ha collegato l’Aeroporto del Salento di Brindisi Casale con l’Aeroporto internazionale di Milano Malpensa; l’aeromobile è arrivato a Brindisi in perfetto orario attraverso il volo precedente ma è stranamente ripartito dopo quasi 6 ore con la tratta aerea in oggetto accumulando un ritardo all’arrivo pari a 5 ore e 40 minuti, tanto basta ai passeggeri per richiedere ed ottenere un risarcimento del disagio aereo vissuto.

Non ha certo bisogno di presentazioni la “compensazione pecuniaria”, risarcimento del disagio subito contemplato all’interno del Regolamento Europeo 261 del 2004 che, per tratte aeree inferiori ai 1500 km, mette a disposizione un importo pari a 250€ per passeggero.

I rilevamenti tecnici operati dai tecnici specializzati di Italia Rimborso avrebbero escluso la presenza di circostanze eccezionali quali maltempo o restrizioni di traffico aereo che comprometterebbero la possibilità chiedere un risarcimento.

Per attivare una procedura di risarcimento da disservizio aereo, qualora tu sia uno dei passeggeri del volo in ritardo easyJet U22822 Brindisi – Malpensa del 28 Giugno puoi contattare Italia Rimborso al numero 06-56548248, attraverso WhatsAPP al 3421031477, inviare una mail a info@italiarimborso.it o meglio ancora puoi compilare il form presente sulla Home Page.

Tutti i servizi di Italia Rimborso sono prestati a titolo gratuito, sarai seguito in tutte le fasi della richiesta di risarcimento fino all’ottenimento delle somme che ti spettano.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.