Sottosegretario Pucciarelli: mostra artistica di Palazzo Aeronautica è attenzione alla storia e voglia di rinascita.

“Questa straordinaria iniziativa rappresenta, al tempo stesso, una emblematica sintesi dei novant’anni di storia aeronautica di questa monumentale sede istituzionale di rilevanza architettonica – il primo palazzo in Italia costruito interamente in cemento armato – ed un esplicito segno della forte volontà di rinascita e di responsabile ritorno verso la vita normale, alla riscoperta di momenti di cultura, di promozione dei nostri valori, delle nostre ricchezze, dopo un anno di lutti, sofferenze e restrizioni che ci stiamo tutti impegnando a superare completamente.

Questa mostra provoca forti emozioni, ci trasmette il sentimento dell’artista e ci trasporta realmente all’interno delle opere stesse. Un patrimonio messo a disposizione di tutti, che rinnova ancora una volta il valore di tanti uomini che hanno costruito la storia dell’Italia.” — ha detto il Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, commentando la mostra artistica realizzata presso Palazzo dell’Aeronautica in Roma, in occasione del 90° anniversario dalla sua realizzazione, alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Forza Armata, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso.

 

“La rinnovata fruibilità dei dipinti murali realizzati tra il 1931 e il 1933 negli ambienti dell’allora Ministero dell’Aeronautica da Marcello Dudovich (1887 – 1962), pittore e cartellonista triestino a cui l’evento è dedicato, offre un momento di grande valore artistico, dando a queste opere la possibilità di risplendere nella loro luminosità e nell’armonia allegorica di questo Palazzo ideato dal giovane architetto Roberto Marino – incaricato dell’opera a soli 28 anni –, che simboleggia l’identità e l’essenza storica di tutti gli appartenenti alla nostra Arma Azzurra.” – ha concluso il Sottosegretario Pucciarelli.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.