BRINDISI.Cgl,Cisl,Uil:PROROGA CONVENZIONE SANTA TERESA C.T.I. BRINDISI .Lettera aperta

Brindisi, 08 Luglio 2021

 

 Spett.le Presidente della Regione Puglia

Dott.Michele Emiliano

gabinetto.presidente@regione.puglia.it

 

Assessore  Politiche  del Lavoro Regione Puglia

Dott.Sebastiano Leo 

sebastiano.leo@regione.puglia.it

 

Direttore Generale ARPAL PUGLIA 

Dott. Massimo  Cassano

 

S.E. Prefetto di  Brindisi 

protocollo.prefbr@pec.interno.it

 

Presidente Task Force Regionale 

Dott .Leo Caroli 

L.caroli@regione.puglia.it

S.delmastro@regione.puglia.it

 

Ep.c. al Presidente della Provincia di Brindisi 

segreteria.presidenza@provincia.brindisi.it 

 

Santa Teresa Spa

santateresaspa@pec.it

 

OGGETTO: PROROGA CONVENZIONE SANTA TERESA C.T.I. BRINDISI 

      Le scriventi OO.SS. , alla luce dell’imminente scadenza della Convenzione  afferente al servizio di “ASSISTENZA TECNICA ALL’ORIENTAMENTO DELL’UTENZA ALL’INTERNO DEI CENTRI PER L’IMPIEGO DELL’AMBITO PROVINCIALE DI BRINDISI” prevista per il  19.07.2021, con la presente per richiedere un urgente incontro al fine di poter consentire la prosecuzione delle attività sopra esposte.

Corre l’obbligo rammentare che con delibera, n. 50 del 07.07.2020, del Commissario Straordinario dell’ARPAL-PUGLIA, è stato approvato lo schema di Accordo di Collaborazione Pubblico – ex art. 15, Legge, n. 241/1990.

Con Decreto Presidenziale n. 41 del 10.07.2020, la Provincia di Brindisi, ha approvato lo Schema di Accordo di Collaborazione Pubblico – ex art. 15 Legge, n.  241/1990” tra la Provincia di Brindisi e l’ARPAL-PUGLIA, per la gestione dei Centri per l’Impiego del l’ambito provinciale di Brindisi, mediante affidamento diretto delle attività, alla Società in house Santa Teresa S.p.A..

 

In data 13.07.2020 L’ARPAL e la Provincia di Brindisi, hanno sottoscritto il citato accordo. 

In suddetta convenzione sono impiegati 12 lavoratori in carico alla Società Santa Teresa SPA che già da anni, per sopperire alla carenza di personale dei servizi di assistenza tecnica ed amministrativa dei Centri per l’Impiego dell’ambito provinciale di Brindisi, sono stati chiamati a svolgere servizio presso i C.T.I.

Ciò che crea perplessità è il ricorso, da parte di ARPAL PUGLIA, di personale in somministrazione per l’espletamento di servizi attualmente esperiti dai dipendenti della Santa Teresa S.p.a. che determina, de facto, un insostenibile contrapposizione tra lavoratori.

Perché ricorrere a nuove assunzioni quando ci sono già a disposizione risorse specializzate e formate? 

Pertanto, per non mortificare le professionalità in essere e la pluriennale esperienza dei 12 lavoratori, le scriventi OO.SS chiedono un tempestivo intervento delle SS.LL. al fine di garantire la salvaguardia occupazionale in primis, “assicurare una maggiore presenza di personale qualificato che possa sopperire alle richieste di assistenza da parte dell’utenza” fino all’espletamento dell’ultimo bando di concorso indetto da ARPAL PUGLIA, così come previsto dalla Convenzione in essere.

In attesa di riscontro, si inviano distinti saluti.

 

I Segretari Generali

              CGIL                    CISL                         UIL

      A.MACCHIA –   F. SOLAZZO –   A. LICCHELLO


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.