DECRETO LEGGE SOSTEGNI BIS – CONTESSA (ANCE): FONDO ADEGUAMENTO PREZZI. 15 GIORNI PER CHIEDERE LA COMPENSAZIONE

Finalmente qualche spiraglio per le imprese in relazione al gravissimo problema del “caro-materiali”. 

Ieri è stato approvato un emendamento – nell’ambito della discussione sul ‘decreto legge Sostegni bis’ – con cui si prevede la compensazione tramite: 

  1. risorse accantonate per far fronte agli imprevisti nel quadro economico di ogni progetto;
  2. erogare le compensazioni attingendo al ‘Fondo per l’adeguamento prezzi da 100 milioni’ che sarà istituito nello stato di previsione del Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibile;
  3. ribassi d’asta qualora non ne sia prevista una diversa destinazione in base alle norme vigenti;
  4. somme disponibili relative ad altri interventi ultimati di competenza;

Le imprese, pertanto, dovranno presentare una richiesta alla stazione appaltante – pena decadenza – entro 15 giorni dall’entrata in vigore della norma. 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.