FS ITALIANE, TRENITALIA: 213 MILA POSTI OFFERTI NEL WEEKEND IN PUGLIA

  • possibilità di occupare tutti i posti a sedere e ammessi viaggiatori in piedi
  • previsti bus di rinforzo in caso di necessità 
  • posti disponibili sulla APP Trenitalia 

Oltre 213 mila posti offerti nel weekend, a bordo dei convogli regionali di Trenitalia in Puglia.

Come ogni estate le linee più frequentate sono quelle che raggiungono le mete balneari da Barletta a Bari (Trani, Bisceglie, Molfetta, Giovinazzo), da Bari a Monopoli (Torre Quetta, Torre a Mare, Mola di Bari e Polignano a Mare) e da Foggia a Manfredonia (Siponto), nonchè le città a vocazione turistica come Lecce, Ostuni, Fasano e Cisternino.

Nel rispetto della normativa vigente è possibile occupare fino all’80% della capienza massima (posti a sedere + posti in piedi) consentita a bordo treno. 

Il limite varia a seconda del tipo di treno utilizzato:

  • sui treni POP possono viaggiare 402 persone, di cui 305 sedute
  • sui treni formati da 4 Automotrici possono viaggiare 416 persone, di cui 284 sedute
  • i treni a Piano Ribassato nelle ore di punta possono trasportare fino a un massimo di 687 persone (384 sedute), a seconda del numero di carrozze da cui è composto il treno 
  • i treni Jazz possono accogliere 298 persone, con 216 posti a sedere

In caso di necessità Trenitalia è pronta ad attivare un servizio di bus di rinforzo.

Si ricorda che l’app Trenitalia consente di verificare, prima dell’acquisto del biglietto per un treno regionale, il numero di posti ancora disponibili e ne inibisce la vendita in caso di esaurimento. Per questo motivo si consiglia di acquistare il biglietto di ritorno contestualmente a quello di andata e si raccomanda di utilizzare i treni selezionati verificando, in caso di modifica del piano di viaggio, la disponibilità di posti.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.