I commercianti sostengono il “Brindisi Performing Arts Festival”

Il “Brindisi Performing Arts Festival” colora le vetrine delle principali attività commerciali brindisine: l’adesivo della manifestazione, con la scritta “Io sostengo la cultura con Brindisi Performing Arts”, viene consegnato a tutti i commercianti che con una piccola donazione affiancano lo sforzo della “Alphaztl Compagnia d’Arte Dinamica” organizzatrice degli eventi. Sono già oltre 50 le attività commerciali brindisine scese in campo, con un contributo minimo di 25 euro, a supporto della seconda edizione del “Brindisi Performing Arts Festival”.

Le foto delle vetrine che espongono l’adesivo vengono pubblicate sulle pagine del Festival e su quelle dell’organizzazione.
 
Il “Brindisi Performing Arts Festival” usa l’arte nel sociale come mezzo di integrazione e comprende la sezione BRINDISI PERFORMING ARTS INDOOR, un programma di spettacoli per i detenuti all’interno della Casa Circondariale di Brindisi. 
Il “Brindisi Performing Arts” propone anche un workshop di danza aerea che darà la possibilità a diversamente abili e detenuti di provare quel senso di libertà sempre desiderato; ArtEducation, laboratori gratuiti di “avvicinamento” all’arte per il piccolo e grande pubblico, daranno modo di esplorare e condividere le possibilità espressive del corpo e della voce e AlphaZTL Kids Campus Artistico dedicato a tutti i bambini dai 3 ai 12 anni con tante attività artistiche per appassionarsi al teatro e coltivare il proprio talento.
 
Chiunque può sostenere il “Brindisi Performing Arts Festival” effettuando donazioni a questo indirizzo: https://bit.ly/3wM7nPG
I fondi saranno utilizzati per coprire una parte delle spese necessarie per realizzare il festival: allestimenti area del festival e logistica, service audio e luci, servizi di sanificazione e pulizia, promozione, trasporti ospiti.
AlphaZTL Compagnia d’Arte Dinamica utilizza l’arte nel sociale come mezzo di integrazione per creare un ponte tra cittadini e realtà che restano ai margini, abbattendo i pregiudizi che non permettono l’integrazione. 
Chiunque voglia essere parte di questo progetto può effettuare la donazione utilizzando il sito “Eppela” ed entrando così a far parte della grande famiglia del “Brindisi Performing Arts Festival”.
 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.