MIGRANTI POSITIVI AL COVID, FDI PUGLIA: UNA TRAGEDIA ANNUNCIATA. CHIEDIAMO CONTO AD EMILIANO

“Appena due settimane fa avevamo lanciato una provocazione che, oggi, si rivela quanto mai veritiera: Emiliano chiude le frontiere ai turisti -che, si presume, entrano in Puglia con il green pass- ed apre scriteriatamente ai migranti non vaccinati né tamponati e, ahinoi, positivi al Covid.

“È di questa mattina la notizia dello sbarco di circa 300 migranti nell’Hot spot di Taranto, 33 dei quali positivi, alcuni scappati scavalcando le recinzioni ed eludendo la vigilanza. Alcuni rintracciati, altri no. Quindi accogliamo e condividiamo il grido di allarme del sindacato di Polizia circa il rischio per la salute dei poliziotti e dei cittadini.

“Di questa tragedia annunciata chiediamo conto direttamente al presidente Emiliano, intanto perché non ha recepito il nostro monito, poi perché si faccia carico del problema interpellando il governo nazionale e chiedendo un intervento immediato delle forze di governo a lui vicine. Con l’auspicio di non ritrovarci ancora, tra qualche settimana -o addirittura giorno-, a discutere di questioni irrisolte.”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.