“La Democrazia europea: tra presente e futuro”. Convegno organizzato presso il Chiostro S.Paolo, adiacente alla Provincia di Brindisi

Si svolgerà mercoledì 14 luglio, alle ore 18.00, presso il Chiostro S.Paolo, in via De Leo, a Brindisi, il primo incontro dedicato alla conferenza sul futuro dell’Europa sul tema: “La Democrazia europea: tra presente e futuro”, organizzato dall’Università del Salento, Provincia di Brindisi e Legal Theory of European Integration. 

Interverranno all’incontro Stefania Attolini, Susanna Cafaro, Paolo Casalino, Saverio Di Benedetto, Claudia Morini e Francesco Spera. Introdurrà i lavori il presidente della Provincia di Brindisi, ing.Riccardo Rossi. Parteciperanno varie associazioni del territorio, rappresentanti istituzionali dei comuni del territorio provinciale.

Il Chiostro S.Paolo, grazie all’impegno dell’Ente Provincia, diviene pertanto non solo splendida location per musica e laboratori d’arte per disabili, ma anche per importanti momenti collettivi di discussione su argomenti di alta educazione civica per dare ancora più risalto a cultura, accoglienza, solidarietà. 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.