DISABILI, FRATELLI D’ITALIA: INCONTRIAMO L’ASSESSORE BARONE PER PROPORRE SOLUZIONI

“Fratelli d’Italia segue con attenzione la protesta dei disabili pugliesi che da marted? scorso, 13 luglio, vede una delegazione all’interno del Palazzo della Presidenza della Giunta impegnata in una occupazione a oltranza.

Ci siamo assicurati che siano trattati umanamente e che a loro venga fornita ogni tipo di assistenza. Ma alle belle parole di solidarietà devono seguire azioni che possano in qualche modo contribuire a risolvere il problema della disabilità e delle famiglie, che non solo accudiscono, ma si sostituiscono per alcuni servizi totalmente al pubblico. Non sono problemi che sorgono ora e la soluzione non pu? essere parziale e temporanea. In una lunga lettera inviata, nei giorni scorsi, all’assessore al Welfare, Rosa Barone, avevamo già esposto una serie di problemi che riguardano le persone fragili e le loro famiglie.

“Per questo motivo venerd? prossimo, 23 luglio, nell’ambito dell’incontro che avremo con l’assessore Barone, esporremo quelle che sono le nostre proposte per venire incontro alle richieste dei disabili. Convinti come siamo che ci siano altre strade che possono e devono essere perseguite a favore di chi ha un vivere quotidiano difficile di per sé e che il Pubblico dovrebbe agevolare e non complicare.”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.