Robothlon, il gioco vincitore del secondo bando lanciato dalle librerie laFeltrinelli, sbanca il crowdfunding!

Grande successo per la campagna di raccolta fondi lanciata sulla piattaforma Produzioni dal Basso: in poche settimane il gioco ha superato il budget prefissato, ha ottenuto il cofinanziamento di laFeltrinelli del 50% e entro novembre verrà distribuito negli store della catena

Overfunding dopo poche settimane dall’inizio della campagna: il gioco Robothlon è già un fenomeno di successo. Vincitore del secondo bando indetto da Librerie Feltrinelli, promosso da Produzioni dal Basso – prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation – ha raggiunto e superato l’obiettivo economico: laFeltrinelli si impegna ora a supportare il progetto con un cofinanziamento del 50%, garantendone la distribuzione nella rete di librerie e sui siti e-commerce www.lafeltrinelli.it e www.ibs.it.

Selezionato tra oltre 100 progetti che hanno risposto al bando lanciato da Librerie Feltrinelli su Produzioni dal BassoRobothlon è un gioco da tavolo innovativo, che coinvolge i giocatori in rocambolesche competizioni sportive con il proprio robot.

Vere e proprie Olimpiadi tra robot, dove struttura narrativa e gameplay si affiancano ad una grafica cartoonesca e originale: elementi che hanno convinto la giuria di Librerie Feltrinelli impegnata nella selezione dei progetti.

Il gioco è un progetto di Abracadula, un gruppo di lavoro formato da Gianluigi Pucciarelli, Mario Berillo e Silvia Scaccuto, impegnati a mettere in rete le competenze relative a giochi da tavolo, libri illustrati e fumetti nel territorio di Potenza (Basilicata).

Fino al 28 luglio è possibile ottenere il gioco in anteprima “pre-ordinandolo” su Produzioni dal Basso a un prezzo ridotto insieme a tante ricompense esclusive. 

Per tutti gli altri, sarà possibile acquistarlo negli store laFeltrinelli da novembre 2021.

Per maggiori informazioni: https://www.produzionidalbasso.com/project/robothlon-il-gioco-da-tavolo/ 

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.