BRINDISI Oggiano (FDI):Seduta del Consiglio Comunale del 16 luglio-indisponibilità a partecipare ad una seduta illegittima

Al Presidente del Consiglio Comunale di Brindisi

Giuseppe Cellie

Oggetto: seduta del Consiglio Comunale del 16 luglio 

Con la presente  comunico la indisponibilità  a partecipare alla seduta del Consiglio Comunale che si terrà in data odierna con inizio alle  ore 17,30 con all’oggetto l’approvazione del Rendiconto finanziario 2020 perché, così come già comunicato con altra separata nota dei gruppi di opposizione, la convocazione della stessa è stata fatta in spregio al dettato normativo e nello specifico al mancato rispetto dei termini sanciti dalla normativa vigente e dal Regolamento comunale di contabilità per la messa a disposizione dei consiglieri comunali dei documenti di cui all’odg integrando  uno specifico profilo di legittimità e determinando la lesione del cd. ius ad officium dei consiglieri comunali.

Mi corre comunque l’obbligo  ringraziare i gruppi consiliari tutti che su mia richiesta, durante la Conferenza dei capigruppo del 14 luglio u.s., avevano dato la disponibilità ad iniziare la seduta odierna alle ore 17.30 invece che alle ore 16 così come  inizialmente previsto.

Distinti saluti.

Brindisi 16 luglio 2021

Dott. Massimiliano Oggiano

Capogruppo Fratelli d’Italia

Vicepresidente del Consiglio Comunale di Brindisi


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.