Francavilla Fontana (Br).Martedì 20 luglio alle 19.30 incontro con l’autrice Mimma Zizzo

Martedì 20 luglio alle 19.30 nell’atrio di Castello Imperiali si terrà la presentazione del libro “Quando tutto è cambiato” a cura del collettivo Amiche di Fuso.

All’incontro letterario, moderato da Eleonora Marinelli, interverrà Mimma Zizzo, coautrice del volume.

Dall’inizio del 2020 ad oggi il mondo intero si è ritrovato a fare i conti con un nemico invisibile che ha stravolto le nostre vite. Le misure di contrasto alla diffusione del virus attuate dai Governi nazionali hanno comportato un radicale cambiamento nella quotidianità delle persone. “Quando tutto è cambiato”, scritto a 24 mani, raccoglie le storie di 12 donne italiane che stanno vivendo questo periodo drammatico all’estero. Il libro racchiude testimonianze provenienti da Italia, Francia, Svizzera, Germania, Svezia, Emirati Arabi, Kuwait, Arabia Saudita, Cina, India e Australia.

Amiche di Fuso è un magazine nato nel 2014 a cura di Alessandra Azzolin, Drusilla Galelli, Elena Galli, Federica Assirelli, Manuela Rispoli, Monica Scillieri, Mimma Zizzo, Nadia Fronteddu, Wanda Jakobsen, Valentina Cavalli, Valeria De Carlo e Veronica Zoccheddu.

L’evento è realizzato in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità di Francavilla Fontana e la Fondazione Bellisario.

La partecipazione del pubblico all’evento è consentita nel rispetto delle norme per il contenimento del contagio.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.