ASSEGNO SOSTITUTIVO, ARESTA (M5S): INVALIDI CONTINUERANNO A USUFRUIRNE

“I pensionati affetti da gravi forme di invalidità e i cosiddetti ‘grandi invalidi per servizio’ da tempo possono ottenere l’assistenza di un accompagnatore militare o di un soggetto che presta servizio civile.

Ma, nel caso in cui gli enti preposti non siano in grado di erogare il servizio entro due mesi dalla richiesta, ai ‘grandi invalidi’ viene erogato un assegno sostitutivo di 900 euro al mese. Ebbene, grazie a un emendamento, a mia firma, approvato al Dl Semplificazioni, non ci sarà il rischio che questa misura di sostegno possa essere interrotta ma, in attesa di una riforma organica della disciplina dell’assegno sostitutivo, le Amministrazioni sono autorizzate a erogare i pagamenti sulla base del decreto emanato nell’annualità precedente”. Lo dichiara in una nota Giovanni Luca Aresta, capogruppo M5S in commissione Difesa a Montecitorio.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.