Mesagne (Br).Domani al Salento Fun Park lo spettacolo teatrale “Giù la maschera” della compagnia “OperaPrima”

“Giù la maschera – tra finzione e realtà” è uno spettacolo di fine laboratorio a cura della compagnia “OperaPrima” patrocinato dal Comune di Mesagne.Si svolgerà domani, mercoledì 21 luglio, presso il Salento Fun Park. Gli interpreti sono: 

Lorenzo AmorusoDavide CalòSilvia DevincienteMarco FilomenoSelene Solimeo, Emmanuele Perrucci, Gianbattista MitrugnoDopo aver lavorato sulla costruzione di più personaggi e sull’improvvisazione, ogni ragazzo/a si ritroverà ad interpretare 2 personaggi nello stesso spettacolo”, spiega la regista, Maria Carmela Primiceri. L’ingresso degli spettatori è previsto alle 20.30, l’inizio è fissato alle ore 21.

Piccola anticipazione sulla trama: un gruppo di attori, tutti sfigati e morti di fame, durante le prove di uno spettacolo si ritrovano a vivere delle vicende a metà tra la finzione e la vita reale. “Giù la maschera non è altro che un vero manifesto d’amore per il teatro e soprattutto per il mestiere di attore, un inno alla recitazione. Perché il teatro, lo spettacolo, deve continuare sempre e anche nelle difficoltà, saper sorprendere”, dichiarano gli organizzatori. Le luci sono di Irene Sacrestano, costumi e trucco di Gianbattista Mitrugno. Per info e prenotazioni: 3282824154 – 3480669022.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.