Francavilla Fontana (Br).Costituita la Consulta per la Mobilità Sostenibile

Nei giorni scorsi l’Amministrazione Comunale ha definito la composizione della prima Consulta per la mobilità sostenibile e la sicurezza stradale del Comune di Francavilla Fontana.

A questo nuovo organismo cittadino spetterà il compito raccogliere le istanze e i suggerimenti provenienti dalla società civile per incidere sulle decisioni in materia di mobilità urbana.

La Consulta prevede la presenza dei rappresentanti delle associazioni cittadine, ma accoglie anche una componente tecnica.

Con la Consulta avviamo un’interlocuzione inedita con una parte della cittadinanza attenta e competente sul tema della mobilità, eppure finora rimasta inascoltata. La sua costituzione rappresenta un passaggio fondamentale – spiega l’Assessore alla Mobilità Sostenibile Sergio Tatarano – nel coinvolgimento democratico che altrove ha dato risultati molto confortanti e che senz’altro ci aiuterà ad assumere decisioni strategiche condivise per il presente ed il futuro di Francavilla Fontana. Ringrazio pertanto associazioni e tecnici che hanno chiesto di far parte della Consulta, che sarà convocata a breve per discutere proprio del PUMS e dei percorsi casa-scuola sicuri ed ecologici.

I membri, nominati all’esito di una procedura ad evidenza pubblica, eserciteranno la propria funzione a titolo gratuito.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.