“Brindisi Performing Arts Festival”,sarà presentato nel corso di una conferenza

Il “Brindisi Performing Arts Festival”, giunto quest’anno alla sua seconda edizione, sarà presentato nel corso di una conferenza-stampa in programma giovedì 22 luglio 2021, alle ore 11, presso Palazzo Guerrieri.

A illustrare il cartellone Vito Alfarano, direttore artistico del Festival, organizzato dall’AlphaZtl. Presenti l’assessore al Marketing territoriale del Comune di Brindisi, Emma Taveri, il consulente politico alle Pari Opportunità del Comune di Mesagne, Antonio Calabrese, il comandante della polizia penitenziaria della Casa circondariale di Brindisi, Benvenuto Greco, il Garante regionale delle persone private della libertà personale, Pietro Rossi. 
Il cartellone-spettacoli del Festival è stato di fatto aperto da una performance artistica nata da un’intuizione di Vito Alfarano e destinata lasciare una traccia indelebile: l’opera di street art “Luna” realizzata dall’artista brindisino Mr.Wany nel sottopasso ferroviario di via Appia che è una rivisitazione concettuale della recente pandemia e delle speranze di rinascita. L’opera sarà presentata venerdì 23 luglio 2021, alle ore 11, nel corso di una piccola cerimonia che inaugurerà ufficialmente la seconda edizione di un Festival che riserva un cartellone molto ricco di spettacoli di danza, musica, teatro e workshop in programma in piazzale Catene a Brindisi, in piazza Orsini del Balzo a Mesagne, ma anche presso la casa circondariale di via Appia. 
I contenuti del “Brindisi Performing Arts Festival” sono stati approfonditi negli Incontri con gli autori che, in streaming, hanno raccontato se stessi e gli spettacoli che porteranno in scena nelle prossime settimane. I video delle interviste sono sempre disponibili sulla pagina Facebook e sul sito del “Brindisi Performing Arts Festival”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.