TRASPORTI, SCAGLIUSI (M5S): GARANTIRE IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO IN PRESENZA E SICUREZZA

I trasporti, in particolare quelli del servizio scolastico, hanno rappresentato una seria criticità nella fase acuta della pandemia. Oggi, sulla scorta dell’esperienza, non possiamo farci trovare impreparati alla ripresa dell’anno scolastico a settembre”. 

È quanto afferma il deputato Emanuele Scagliusi, capogruppo M5S in commissione Trasporti, a margine del question time tenutosi oggi alla Camera e rivolto al ministro delle Infrastrutture e mobilità sostenibili, Enrico Giovannini.

Sino ad oggi – prosegue – abbiamo stanziato 2,74 miliardi di euro a sostegno delle imprese del trasporto pubblico locale per mancati ricavi e per programmare i servizi aggiuntivi con particolare attenzione ai collegamenti scolastici. Risorse ingenti che, come abbiamo ribadito al ministro Giovannini, non sono sufficienti se non si fanno un’accurata programmazione e un monitoraggio continuo con gli organi preposti, come le Prefetture, le Regioni e gli Enti locali. Vigileremo sui progressi e la programmazione – conclude Scagliusi (M5S) – sentendo, di volta in volta, associazioni, organizzazioni e gli enti locali affinché si giunga a settembre garantendo a tutti gli studenti di veder assicurato il loro diritto allo studio in efficienza e sicurezza. Ma, soprattutto, in presenza”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.