MERGENZA SANGUE: INIZIATIVA A BRINDISI DELL’ANTEAS E DEI PENSIONATI CISL

Anche quest’anno in tutto il Paese, al pari del territorio brindisino, l’arrivo dell’estate coincide con l’emergenza-sangue, dovuta al numero significativamente inferiore di donatori rispetto a quanti, di norma, nell’arco dell’intero anno si recano presso i centri trasfusionali.

Questo minore afflusso determina, come è ovvio, problemi sia per i pazienti cronici che per gli interventi chirurgici.

“L’Anteas di Brindisi intende quest’anno  farsi carico di tale emergenza, per contribuire almeno ad attenuarla – spiega Antonio Palmieri, presidente dell’Associazione Nazionale tutte le Età Attive per la Solidarietà, promossa dalla Fnp Cisl – perciò abbiamo pensato di sensibilizzare l’intera cittadinanza alla donazione di sangue, ovvero ad un atto di generosità che chiediamo di compiere innanzitutto a quanti abbiano un’età compresa tra i 18 ed i 60 anni, a beneficio di chi proprio da una semplice donazione può avere salva la vita e veder restituire speranza di futuro a se stesso e alla propria famiglia.”

Sarà per questo, dunque, che sabato 24 luglio p.v. a partire dalle ore 17.00, all’interno del cortile dell’ex Ospedale Di Summa a Brindisi, una emeroteca in sosta accoglierà, anche per le ore successive, i donatori che vorranno recarsi ed ai quali sarà donato in regalo un telo mare.

“Condividiamo l’iniziativa e saremo accanto all’Anteas come Federazione dei Pensionati Cisl e sindacato di prossimità sempre attento ai bisogni di ogni persona – afferma Pietro De Giorgio segretario generale della Fnp Cisl Taranto Brindisi confidando in una partecipazione assai numerosa e, ancora una volta, nel tradizionale spirito di solidarietà dei brindisini manifestato ogni qualvolta si tratti di far fronte comune per una giusta causa.”

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.