SUD, GALIZIA (M5S): OBIETTIVO SUPERARE 40% RISORSE PNRR, RUOLO CHIAVE COMUNI

Abbiamo richiamato in più occasioni il Governo a intervenire sul tema delle risorse da destinare al Sud e abbiamo raggiunto un buon risultato che cercheremo di migliorare, puntando a ottenere una percentuale che superi il 40% di investimenti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) da destinare al Mezzogiorno“. Lo dichiara la deputata pugliese Francesca Galizia (M5S). 

A questo obiettivo – aggiunge – va chiaramente affiancato un impegno serio nella fase di spesa e gestione dei fondi. Occorre una buona riforma della pubblica amministrazione, che può rivelarsi strategica nel Sud Italia. Le amministrazioni locali avranno un ruolo chiave e saranno chiamate a farsi carico di uno straordinario impegno, da cui derivano particolari responsabilità, sul fronte organizzativo e gestionale dei progetti finanziati con le risorse del Recovery“.

È il momento di rinnovarci e riformarci attraverso una piena partecipazione delle parti sociali, delle Regioni e degli enti locali, ben consci dell’enorme sforzo che dovrà fare tutto il Sud nella fase di ripresa. Dobbiamo, dunque, in questo momento, riflettere non tanto su quante risorse servano e se siano o meno sufficienti per il nostro Sud, quanto piuttosto su come esse dovranno essere spese” conclude Francesca Galizia (M5S).


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.