Uil Lecce:Solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici della Gazzetta del Mezzogiorno

L’appello del Segretario generale della Uil di Lecce, Salvatore Giannetto:   “Non possiamo lasciare giornalisti e poligrafici in balìa degli eventi.  Le Istituzioni si muovano”

“Interrompere le pubblicazioni della Gazzetta del Mezzogiorno in attesa dell’aggiudicazione della testata è un atto incomprensibile. Non possono essere le lavoratrici e i lavoratori, giornalisti e poligrafici, a pagare per responsabilità di altri”. Lo dichiara il segretario generale della Uil di Lecce, Salvatore Giannetto

“La tutela del lavoro – aggiunge – viene prima di tutto. Parliamo di un colosso dell’informazione importantissimo per il Sud, presidio di democrazia nell’interesse delle comunità territoriali da oltre 130 anni. Non possiamo lasciare i lavoratori in balìa degli eventi. Serve un intervento urgente, sia politico che istituzionale, che possa dare una speranza concreta di continuità al quotidiano e ai suoi dipendenti. A nome mio e di tutta la UIL di Lecce, esprimo solidarietà e vicinanza a tutti i lavoratori del giornale, in particolar modo alla redazione di Lecce guidata da Gianfranco Lattante. Garantiamo massima disponibilità a portare avanti ogni azione utile a sbloccare questa grave situazione”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.