BRINDISI.Azzarito (Omnic):Bando di concorso dopo acquisizione da parte del Comune dell’ex parco Babylandia, attualmente privato.

Al Sindaco di Brindisi

Ing. Riccardo ROSSI

BRINDISI

email:  segretriasindaco@comune.brindisi.it

All’ Assessore all’Ecologia Comune di

BRINDISI

email: urp@comune.brindisi.it

OGGETTO: Bando di concorso dopo acquisizione da parte del Comune dell’ex parco Babylandia, attualmente privato.

Il consiglio direttivo dell’Associazione (ONMIC) Invalidi Civili fa presente al Sindaco Ing. Riccardo ROSSI e alla sua giunta di poter emanare un bando per la eventuale gestione dell’Ex Parco Babylandia, un polmone verde che migliorerebbe la vita di grandi e piccoli.

Si è al corrente che negli scorsi giorni l’amministrazione comunale con il sindaco Riccardo Rossi hanno incontrato la proprietà dello storico parco sulla costa nord di Brindisi per valutare le condizioni di un eventuale accordo per ottenere l’area e renderla pubblica. Dalla nostra Associazione trapela ottimismo rispetto alla riuscita dell’operazione di permuta. La definizione dell’accordo con il passaggio di proprietà al Comune di Brindisi dell’ex parco di Babylandia rilancerebbe ulteriormente lo sviluppo dell’area che è in forte trasformazione.
Infatti l’ultimazione dei lavori della ex spiaggia ufficiali della Marina Militare, che è il primo stabilimento balneare pubblico attrezzato della città e il cui gestore è stato individuato, mediante bando pubblico, proprio qualche giorno addietro.

L’acquisizione del parco consentirebbe al Comune di Brindisi di investire risorse per migliorare la fruibilità dell’area verde, il recupero a fini turistici degli immobili esistenti all’interno e, soprattutto, rivedere la mobilità in quel tratto di costa prevedendo una viabilità alternativa.
Quindi per la nostra città la disponibilità dell’ex parco Babylandia, rientrerebbe in un’ampia strategia per la riqualificazione dell’intera area della litoranea in chiave turistica, urbanistica e di mobilità.

Pertanto le segnalazioni che ci vengono fatte dai nostri associati e non, sono proprio di riprenderci la nostra città e far ottenere ciò sono disposti ad aderire a petizioni popolari per far sentire la propria voce alle autorità competenti.

Certo di un Vostro impegno per la presente richiesta fatta dai cittadini di Brindisi.

Brindisi, 05/08/2021

IL VICE PRESIDENTE REGIONALE

ONMIC

ACHILLE AZZARITO

F.TO AZZARITO


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.