La Comunità Ellenica del Grande Salento esprime la sua solidarietà e vicinanza alle persone che in Grecia, Italia, Turchia e gran parte del Mediterraneo sono colpite direttamente o indirettamente dai grandi incendi di questi giorni.

In particolare si segue, attraverso le testimonianze dirette dei nostri amici residenti in Grecia, nell’aree colpite dai fuochi. In primis il dramma degli incendi che sta distruggendo la Regione di Ilia in Peloponneso. In fiamme anche la Antica Città dell’Olimpia dove sono nati i Giochi Olimpici e soprattutto l’Idea Olimpica.

In relazione a incendi  ad Olimpia il Presidente del sodalizio italo greco del Grande Salento Ioannis Davilis  ha dichiarato:

 Con le lacrime agli occhi seguiamo le fiamme che distruggono la Grecia ed in particolare l’Antica Città di Olimpia patria dei Giochi Olimpici. Siamo addolorati anche dall’indifferenza degli organizzatori dei Giochi Olimpici 2020, in svolgimento questi giorni a Tokyo, i quali non hanno sentito la necessità di esprimere almeno solidarietà e vicinanza alla Città Antica dell’Olimpia che li ha inviato la fiamma olimpica per poter iniziare i giochi. Invitiamo i responsabili di tale inciviltà di salvare la faccia in extremis con un comunicato ufficiale   disponendo la bandiera dei giochi olimpici a mezz’asta in tutti gli stadi fino la chiusura dei giochi”   


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.