RADIO NORBA CORNETTO BATTITI LIVE, ASCOLTI TOP ANCHE PER L’ULTIMA PUNTATA

Lo show della radio del sud chiude la stagione conquistando ancora una volta la palma di programma più visto d’Italia

Chiusura col botto per il Radio Norba Cornetto Battiti Live, che anche martedì 10 agosto sera ha sfondato il tetto del 10% di share (10,03%) ed è stato in assoluto il secondo programma più visto d’Italia dopo Raiuno. Non solo, il dato che si consegna agli archivi e che inorgoglisce maggiormente è che col risultato di ieri le cinque puntate di Battiti Live occupano esattamente i primi 5 posti per share nella graduatoria dei programmi di Italia 1 per tutto il 2021 sino ad oggi. Complessivamente la puntata di ieri è stata vista da 5 milioni 590mila telespettatori. Numeri incredibili, che confermano il grande successo di questa edizione, il programma più visto d’Italia, cinque volte su cinque, sul pubblico attivo: anche ieri sera primo sui ragazzi 4-14 anni (poco sopra il 15%), primi sugli uomini 15-54 anni (sempre abbondantemente sopra il 12% con punte del 16% sugli uomini 25-24) e primi sulle donne 15-44 anni (sempre sopra al 12% con punte sulle 15-24 sopra al 21%). “E’ stata una stagione incredibile, abbiamo battuto ed abbattuto ogni record”, commenta Marco Montrone, presidente di Radio Norba. “Sin dalla prima puntata avevo avuto la netta percezione che avremmo fatto registrare numeri straordinari, ma ora dati alla mano possiamo finalmente tracciare un bilancio definitivo che ci rende estremamente felice e orgogliosi del lavoro svolto e grati agli italiani per averci premiato e riconosciuto come programma di riferimento in questa estate 2021 che non potremo mai dimenticare”.
 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.