BRINDISI.Il Centro per l’Impiego sarà trasferito nei locali ex Inapli

La giunta comunale ha approvato lo schema di convenzione, che sarà sottoscritto con la Regione Puglia, per la concessione dei locali nell’ex Inapli da adibire a Centro per l’Impiego.

Dell’immobile in via San Domenico Savio saranno messi a disposizione della Regione due locali al piano terra e quindici al primo piano per consentire il trasferimento del Centro per l’Impiego. La convenzione ha una durata di sei anni.

Il trasferimento comporterà per il Comune di Brindisi un risparmio di 40mila euro all’anno che vengono pagati per l’affitto dell’attuale sede del Centro per l’Impiego, in via Cappuccini, e al contempo migliorerà la fruizione del servizio reso.

“Questa nuova sede è certamente più adeguata, dispone di un ampio parcheggio ed anche gli uffici avranno una collocazione più dignitosa rispetto a quella attuale che ha comportato tanti disagi per gli utenti”, lo dichiara il sindaco Riccardo Rossi.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.