BRINDISI.“VISIONI”, al via la mostra anticipazione del progetto di Gianvito Stasi

Al via la mostra anticipazione del progetto “VISIONI” (marchio registrato) ideato nel 2014 dall’imprenditore, dj e produttore Gianvito Stasi, presso lo “Spazio Musica Yeahjasi” con al centro l’esposizione delle opere candidate alla Call for Art “Il pianeta che vorrei” nella quale gli artisti che hanno partecipato (7 da tutto il mondo) attraverso l’immaginazione e la creatività hanno rappresentato degli artwork / scenari / simboli da portare con su di un nuovo pianeta, il pianeta VISIONI, ponendo le basi grazie a questi per un mondo migliore. 

Tra le candidature memorie di giorni felici, fiori, cieli colorati, artwork e simboli rappresentanti uomini che senza manie di protagonismo o avidità cercano il progresso oppure dei limiti da non superare.  

 

Giorni/Orari di apertura mostra: 

– Da Giovedì 26 Agosto a Giovedì 9 Settembre

– Dal Lunedì al Venerdì – Dalle 16:00 alle 19:00 

 

Spazio Musica Yeahjasi – Via Santa Chiara, 10, 72100 Brindisi BR

 

Link evento FB: https://fb.me/e/1E4m9ujiQ

 

Precisazioni: L’accesso alla mostra sarà consentito soltanto possibile solo con green pass o con tampone nel rispetto delle normative vigenti.

Si ringraziano per il supporto i Partner del progetto: Spazio Radio Yeahjasi, SAVE biennale di arte contemporanea, Digital museum by Smart Upp, FASE BIO, Otri del Salento ed il Festival della cooperazione internazionale.

 

Presentazione concept: https://lnk.bio/visioni.wav


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.