Fasano (Br).Inaugura il 14 settembre a Pezze di Greco il Museo Laboratorio di Arte Contadina

Un nuovo contenitore culturale vedrà la luce nel nostro territorio. Si tratta del nuovo museo civico di Pezze di Greco. 

Il Museo Laboratorio di Arte Contadina, sito in via della Fiera nella popolosa frazione fasanese, sarà inaugurato il prossimo martedì 14 settembre alle 18:30.  

Questa bellissima e moderna struttura è stata progettata per promuovere certamente la cultura tipica della nostra zona, ma all’interno del museo sarà possibile fruire di un’offerta formativa e culturale molto ampia.

Saranno infatti organizzati laboratori per i bambini della scuola dell’infanzia e della primaria. Saranno organizzate periodicamente installazioni artistiche e vernissage, ci sarà uno spazio dedicato al nostro amato Ernest Verner: è stato curato infatti dall’associazione «Gli amici di Verner» la ricostruzione originale del suo studio. 

Si potrà fruire di presentazioni di libri, incontri di poesia, letture sceniche, ma anche musica e sarà organizzata una sala studio e lettura grazie ad un progetto curato dall’Amministrazione Comunale.  

In occasione dell’inaugurazione del 14 settembre, sarà organizzato un tavolo di presentazione delle varie attività e comunicato un primo calendario di eventi.

Al tavolo interverranno il Sindaco Francesco Zaccaria, l’Assessore alla Cultura Cinzia Caroli, i Dirigenti scolastici della scuola primaria di primo grado Vita Ventrella, Silvestro Ferrara e Federica Gennari,  il Presidente della Cooperativa Ulixse, Dott. Mercurio, il Presidente dell’Associazione «Gli amici di Verner», Anna Lucia Leccese e il Presidente  dell’associazione Presepe Vivente don Donato Liuzzi.  Modererà l’incontro la giornalista Angelica Sicilia.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.