CON IL CONSORZIO DELL’AMBITO TERRITORIALE SOCIALE BR4 PIÙ PARTECIPAZIONE E CORRESPONSABILITÀ SOCIALE

dichiarazione di Gianfranco Solazzo Segretario Generale Cisl Taranto Brindisi

Salutiamo, prendendone positivamente atto, l’avvenuta costituzione con atto notarile, del Consorzio per la gestione integrata dei servizi socio-sanitari dell’Ambito territoriale sociale Br4 di Mesagne.

Un buon risultato, non solo frutto di unanimi provvedimenti amministrativi assunti, pur distintamente, dai nove Comuni – Mesagne, Cellino Erchie, Torchiarolo S.Pietro, Torre S.Pancrazio, Latiano, San Donaci – inseriti nel medesimo Ambito ma, anche, esito del confronto, della partecipazione e della condivisione di obiettivi elaborati con le Organizzazioni sindacali più rappresentative sul territorio.

Una concertazione sviluppatasi, nel tempo, per una politica del territorio e delle comunità tesa a ridisegnare un nuovo sistema socio sanitario ed assistenziale, in grado di recuperare dignità ed appropriatezza, a fronte delle molteplici fragilità manifestate soprattutto con l’emergenza pandemica.

Dette fragilità attengono alla parte di persone a maggior rischio di emarginazione sociale ed economica, in periferie geografiche che a volte sono anche esistenziali nelle nostre comunità: famiglie, persone anziane, non auto sufficienti, minori, ecc.

Il Consorzio, data la sua natura giuridica, sarà dotato di autonomia finanziaria per una più chiara definizione dei centri di costo ed una migliore gestione delle risorse, di personale; ed è anche per tali ragioni che, come Cisl, proseguiremo nella nostra azione costante di confronto e di effettiva programmazione degli interventi.

L’obiettivo da condividere sarà una gestione in forma associata ed unitaria delle politiche sociali, resa attraverso l’erogazione integrata dei servizi alla persona, l’organizzazione e l’offerta di attività socio-assistenziali e socio-sanitarie, che diventino effettivamente esigibili e socialmente sostenibili.

Confidiamo che l’esperienza dell’Ambito Br4 di Mesagne, ovvero la costituzione di un Consorzio, venga assunta anche nei restanti Ambiti sociali del territorio Taranto Brindisi. 

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.