Svolti negli scorsi giorni, dal 10 al 12 settembre, i campionati italiani di canottaggio coastal rowing endurance e sprint,

Si sono svolti negli scorsi giorni, dal 10 al 12 settembre, i campionati italiani di canottaggio coastal rowing endurance e sprint, nelle acque antistanti il lungomare Pietro Mennea di Barletta. Il GS VVF Carrino di Brindisi, allenato dal CR Antonio Coppola e presieduto dal P.D. Giulio Capuano, ha partecipato alle regate con 4 dei suoi atleti, conquistando un titolo di campioni d’Italia, un terzo posto ed altri risultati molto rilevanti.


Nella giornata di venerdì si parte con le qualificazioni delle gare sprint, ovvero gare 1 contro 1 in cui si inizia con una fase di corsa, una fase in barca ed un’altra fase di corsa per arrivare al traguardo. Nel Singolo categoria Junior, Gabriele Guadalupi dà il suo meglio ma a causa di un problema tecnico non riesce ad accedere alle semifinali, terminando il suo campionato al 5^ posto. Il doppio categoria senior A di Damiano Toscano e Niccolò Golizia centra la finale A di domenica con il miglior tempo di qualifica. Con il quarto tempo nel singolo categoria over54, Antonio Ciscutti riesce invece a qualificarsi per la semifinale, nella quale poi si qualificherà per la Finale B, valida per assegnare il bronzo. Subito dopo queste gare, spazio alle qualificazioni delle finali endurance, ovvero percorsi in mare aperto con una lunghezza superiore ai 5Km. Il doppio senior di Damiano Toscano e Niccolò Golizia si qualifica per la finale con il secondo tempo assoluto, mentre Il singolo over54 di Antonio Ciscutti si qualifica arrivando secondo nella sua batteria. Nella giornata di Sabato, entrambi gli equipaggi ottengono il quarto posto nella loro specialità, in delle gare molto dure e combattute.
Nella giornata di Domenica, giorno delle finali del beach sprint, il doppio categoria senior A conferma il suo valore sin dalla partenza, staccando gli avversari colpo su colpo ed è quindi prima posizione e Titolo di Campioni d’Italia per l’accoppiata Golizia-Toscano. Antonio Ciscutti, nel singolo categoria over54, riesce ad acquistare vantaggio nonostante le condizioni del mare ed al traguardo vince la sua finale, ottenendo la Medaglia di Bronzo.
Fortissima soddisfazione quindi per il presidente del Gruppo Sportivo, P.D. Giulio Capuano e dell’allenatore Antonio Coppola, che, oltre a portare a casa un altro titolo italiano, vedono ancora gli atleti del Carrino sul podio in queste regate molto tecniche e complicate, anche a causa delle condizioni del mare che hanno spettacolarizzato le regate nelle tre giornate.
Prossimo appuntamento ai campionati del mare, che si svolgeranno il prossimo mese a Ravenna.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.