BRINDISI.ROSSI:“L’individuazione dei nuovi Corridoi Ten T e dei relativi porti core non può tagliare fuori l’intero Salento.

La previsione del solo corridoio Bari-Taranto, di fatto, esclude un corridoio altrettanto importante che è quello Bari-Brindisi-Lecce. Tutto ciò è inammissibile per le conseguenze penalizzanti per lo sviluppo dei territorio a sud di Bari sulla dorsale Adriatica e, quindi, per lo sviluppo della nostra città.

Accogliamo con favore e lo ringraziamo l’iniziativa del consigliere regionale Maurizio Bruno che, attraverso l’audizione in commissione regionale, pone con forza il tema dell’ampliamento della Rete Ten T da Ancona fino a Lecce, passando per Brindisi.

 

Su questo è importante una presa di posizione della Regione ma anche un’interlocuzione del Governo attraverso la nostra amministrazione e tutte le rappresentanze parlamentari del territorio, posto che il nostro Governo vede quasi tutte le forze politiche coinvolte

Su questo convocheremo al più presto un incontro con tutti i parlamentari del territorio per sostenere le ragioni della nostra città”, lo dichiara il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.