DALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 800 MILA EURO PER IL PALAZZETTO DELLO SPORT DI MESAGNE

Nell’ambito del bando “Sport e periferie”, indetto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Comune di Mesagne è stato ammesso ad un finanziamento di 700 mila euro al quale si sommano 100 mila euro di risorse comunali. Come da progetto, i fondi stanziati serviranno per la riqualificazione del Palazzetto dello Sport.

Diversi e tutti importanti gli interventi che potranno essere assicurati, a partire dall’adeguamento della struttura alla normativa antisismica vigente.

Saranno realizzati un sistema di prevenzione incendi, attraverso l’installazione di un impianto di estinzione fisso, e uno per l’efficientamento energetico. Sono inoltre previsti l’abbattimento delle barriere architettoniche e la costruzione di un ascensore, in linea con quanto indicato dal Peba – Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche, insieme al rifacimento dei servizi posti nell’area dell’impianto che ospita le tribune. Ma c’è di più: il Palazzetto, dopo i lavori in programma – che potranno cominciare molto presto, il progetto messo a punto dall’ufficio tecnico comunale è infatti esecutivo – potrà accogliere la pratica di sport paralimpici.

Per l’Amministrazione comunale si tratta del raggiungimento di un traguardo significativo, annunciato nel programma amministrativo con cui ci siamo proposti alla guida della città. Un obiettivo, quello della ristrutturazione complessiva dell’impianto, ottenuto grazie all’infaticabile impegno prodotto dall’ufficio Lavori Pubblici, alle sinergie con i diversi livelli istituzionali e alle preziose direttive che ci sono state fornite dal campione olimpico Carlo Molfetta, membro del Consiglio nazionale del Coni”, ha spiegato il sindaco Antonio Matarrelli.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.