«Sportello360», ecco il nuovo servizio del Comune di Fasano rivolto ai giovani del territorio

Francesco Zaccaria: «Un nuovo servizio che intercetterà i bisogni delle nuove generazione e risponderà alle loro esigenze nel segno di un’attenzione costante ai giovani, al loro futuro e al futuro della nostra Fasano»

Orientamento scolastico e universitario, percorsi formativi e professionali, corsi e certificazioni, accesso a fondi, progetti e bandi regionali.

E ancora: stesura del curriculum, formazione professionale e tirocini, strumenti di supporto per l’imprenditorialità giovanile, bandi regionali.

E’ lo «Sportello360» il nuovo servizio del Comune di Fasano rivolto ai giovani del territorio.

Promosso dall’assessorato alle Politiche Giovanili e del Lavoro e gestito dai volontari del Servizio civile universale, il servizio è attivo da oggi nella sede di via del Balì 12 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, il giovedì anche il pomeriggio dalle 16 alle 19).

Un luogo per i giovani gestito da giovani, un desk in cui sarà possibile chiedere e ricevere supporto per le scelte fondamentali che ogni ragazzo è chiamato a compiere al termine del percorso scolastico e/o universitario.

Il team che gestirà il servizio, selezionato tra alcune decine di candidati, ha svolto un iter formativo preliminare guidato da esperti del settore dei servizi che saranno offerti.

Per info e contatti è possibile chiamare il numero 0804394470 e inviare una mail a sportello360@comune.fasano.br.it

«Ringrazio i volontari del Servizio Civile, gli esperti formatori e l’assessorato guidato da Giovanni Cisternino per l’impegno e la professionalità nella realizzazione di questo sportello – dice il primo cittadino uscente e candidato sindaco Francesco Zaccaria – un servizio che, come recita lo stesso nome, ci consentirà di agire a 360 gradi intercettando i bisogni e le esigenze dei nostri giovani e parlando il loro stesso linguaggio in quanto sarà gestito da loro coetanei. Un altro impegno preso dalla nostra amministrazione che si è concretizzato e che guarda alla Fasano del domani: perché occuparsi del futuro dei nostri giovani significa occuparsi della crescita del nostro territorio in una prospettiva che ambisce sempre a nuovi orizzonti di cambiamento. Lo sportello si inserisce nell’attenzione che dal 2016 ad oggi la nostra amministrazione ha sempre voluto porre alle nuove generazioni, a partire dall’istituzione di un assessorato a loro dedicato che, di fatto, non era mai esistito. Sono tante le iniziative che potrei citare, ma penso soprattutto ai progetti di sostegno nella preparazione dei test universitari,al progetto «StuPendo» finalizzato all’assegnazione di agevolazioni di viaggio per studenti universitari, alle quattro edizioni del Bando «Stu-Way» finalizzato alla concessione di un contributo economico per il supporto del diritto allo studio e che ha premiato le eccellenze migliori del territorio. In questi anni abbiamo scommesso sul futuro, sulle nuove generazioni, sulla loro capacità di misurarsi con l’apprendimento e la conoscenza e su questa strada vogliamo continuare a lavorare e ad agire».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.