Fasano (Br).Il segretario generale della CEI mons. Nunzio Galantino ospite del Festival “Tempeste”

Venerdì 24 settembre alle ore 20 in chiesa Matrice, incontro con Mons. Nunzio Galantino che presenterà i suoi due libri “Sul confine” e “Nel cuore della vita” 

Penultimo appuntamento con il festival “Tempeste – Immagini suoni e racconti dal Mediterraneo” promosso dal Comune di Fasano in collaborazione con partner attivi nel mondo del volontariato e della promozione della pace.

Venerdì 24 settembre alle ore 20 presso la chiesa Matrice di Fasano Mons. Nunzio Galantino (presidente dell’Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica) presenterà i suoi libri “Sul confine” (PIEMME editore) e “Nel cuore della vita” (Solferino Editore). A dialogare con lui sarà il priore don Sandro Ramirez. 

Due libri per raccontare due tipi di tempeste che si incrociano tra loro. Nel libro “Sul confine” l’autore parla delle barriere che ha conosciuto: i fili spinati di Lesbo, i bambini abbandonati della Romania, le esistenze periferiche della nostra società. Con il volume “Nel cuore della vita”, invece, scava nelle tempeste interiori -e nelle ricchezze- di ciascuno per avvicinare gli uomini alla cura del mondo in cui viviamo.

L’evento sarà ad ingresso libero con posti limitati (non prenotabili) in ottemperanza alle recenti normative anti-covid. 

Note su Mons. Nunzio Galantino:

Originario di Cerignola, vescovo della Chiesa cattolica italiana, presidente dell’Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica dal 2018. Ordinato vescovo da papa Benedetto XVI nel 2011, nel 2014 è stato nominato Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana da papa Francesco. 

Tra i suoi titoli si ricordano “Sull’anima. È in gioco l’uomo e la sua libertà” (Cittadella, 2011), “Beati quelli che non si accontentano” (AVE, 2016), “Vivere le parole. Per un vocabolario dell’esistenza” (Piemme, 2018).


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.