BRINDISI.Vanessa ramunno ex precaria BMS.Lettera aperta al Sindaco Riccardo Rossi ed al Consiglio Comunale

mi chiamo Vanessa Ramunno precaria per alcuni anni alla Brindisi Multiservizi acquisendo il diritto alla trasformazione a tempo indeterminato, ma lasciata drammaticamente a casa.

La BMS realizza un concorso che era nato all’inizio per stabilizzare i precari …..che  si trasforma però in un  concorso dove si assume per brevi periodi.

Nel mio caso doveva  essere realizzato un concorso per impegati ai beni monumentali dove avevo lavorato; il concorso non viene realizzato rimanendo disoccupata ed esclusa da tutte le possibilità piccole o grandi che ci fossero.

Mi rivolgo ad una avvocata per chiedere giustizia auspicando un mio ritorno a lavoro.

I tempi della giustizia sono così lunghi che ancora  si è quasi all’anno zero.

Ho tentato forme di mediazione con la BMS facendo proposte come quella di rinunciare a somme rilevanti in caso di vittoria in tribunale.

Insomma , per me restare disoccupata con l’illusione di essere arrivata ad avere un posto di lavoro ha prodotto un danno anche psicologico.

Mi rivolgo al Sindaco di Brindisi,Riccardo Rossi, ed all’intero Consiglio Comunale per continuare ad avere una speranza di soluzione positiva per la mia situazione.

Distinti saluti, Vanessa Ramunno Brindisi 23.09.2021


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.