“L’evangelium secondo Tolkien” – 8 ottobre, Ostuni

L’evangelium secondo Tolkien” è il titolo dell’evento che si terrà venerdì 8 ottobre, alle ore 18:30, presso il Teatro della Parrocchia “Madonna del Pozzo” di Ostuni.

Non tutti sanno che il cristianesimo è una chiave interpretativa della saga de “Il Signore degli Anelli” di John Ronald Reuel Tolkien (1892–1973), il quale ha vissuto alla luce di un cattolicesimo intensamente creduto e praticato e tutto il suo bagaglio di fede è confluito nell’opera letteraria.
L’evento è organizzato dal M.E.I.C. – Gruppo di Ostuni, presieduto dal Dott. Michele Sgura in collaborazione con la parrocchia della “Madonna del Pozzo”, amministrata da Don Stefano Bruno, è dedicato alla presentazione del volume “Tolkien e il vangelo di Gollum” (Cacucci 2020) del Prof. Ivano Sassanelli, Professore incaricato di Diritto Canonico presso la Facoltà Teologica Pugliese di Bari, che verrà intervistato dal Prof. Giovanni Succurro, docente di Religione.
Attraverso la comparazione di testi e traduzioni, la ricerca delle fonti, la delineazione di originali piste di riflessione, mai date prima, l’autore offre a chiunque voglia accostarsi al mondo ideato da Tolkien una chiave di lettura accessibile e scientificamente inappuntabile per un percorso affascinante nella Terra di Mezzo.

L’ingresso verrà consentito ai possessori di green pass, previa prenotazione al numero 3283339147


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.